La Giustizia “sommaria” Sportiva infligge € 3.000 di multa all’As.Andria

Provvedimento iniquo
Vincenzo Fasanella 06 Maggio 2009 calcio 1373
La Giustizia “sommaria” Sportiva infligge € 3.000 di multa all’As.Andria


Il Giudice Sportivo, in merito alla 32^ giornata di Lega Pro 2^ Divisione:

GARE DEL 3 MAGGIO 2009

PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI


In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari:


AMMENDA - SOCIETA'

€ 5.000,00
COSENZA CALCIO 1914 SRL
perchè pur in assenza di propri sostenitori al seguito, per il provvedimento cautelare, venivano accreditati per l'ingresso in tribuna alcuni sostenitori che al termine della gara assumevano atteggiamento deliberatamente provocatorio verso la tifoseria locale, provocandone la reazione; tale comportamento si manifesta di particolare gravità per il potenziale pericolo di provocare più gravi incidenti, vanificando l'opera di prevenzione.

€ 3.000,00
ANDRIA BAT S.R.L.
perchè propri sostenitori in campo avverso rivolgevano, con l'utilizzo di un megafono, frasi offensive e provocatorie verso la tifoseria locale; gli stessi indirizzavano verso un addetto federale numerosi sputi che lo raggiungevano in più parti del corpo.


Scarica Flash Player per visualizzare il video.


Peccato che nessuno si sia accorto che le frasi in oggetto siano state la diretta conseguenza dei gestacci che i tifosi di casa, sistemati in tribuna, hanno rivolto verso il settore ospiti, occupato dai sostenitori andriesi.
Questo nel video si nota benissimo. I cori, che il Giudice Sportivo indica come provocatori, in realtà sono la risposta ad una provocazione ricevuta.
E partono esattamente a seguito dei gesti “signorili” fatti dalla tifoseria locale verso la tifoseria andriese.
Tifoseria locale che aveva già aggredito i dirigenti della squadra avversaria, dopo che la stessa si era portata in vantaggio.
Quindi pare che il giudice sportivo non decida obiettivamente, e inoltre basi il suo giudizio su dati confutabili raccolti "un pò qua e un pò la".

E in conflitto tra loro sono i due provvedimenti sopra riportati. La società del Cosenza è stata punita per aver provocato, mentre la società dell’Andria e stata punita per aver reagito alle provocazioni.
Non dovrebbe valere lo stesso metodo per tutti?
Ci viene da pensare che, qualsiasi sia la carta che giochiamo, perdiamo sempre noi!

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive