Sorrento - Andria 0-0

Ancora un pareggio per i biancoazzurri
Redazione 17 Febbraio 2013 calcio 916


Secondo pareggio consecutivo a reti bianche per gli uomini di Cosco. Allo stadio 'Italia' di Sorrento, gli azzurri giocano una buona partita andando più volte vicini al goal senza però riuscire a concretizzare. Da segnalare i debutti stagionali di Ousmane Sy, autore di una buona partita, e dell'andriese Alessandro Sansonna, chiamato in extremis a difendere la porta andriese a causa di un infortunio muscolare subito da Rossi nel riscaldamento prepartita. Domenica prossima il girone B della prima divisione osserverà un turno di riposo, si torna in campo tra due settimane al 'Degli Ulivi' contro il Benevento.


Per rispondere alle domande dei giornalisti presenti, si presentano nella sala stampa dello stadio 'Italia' di Sorrento il tecnico azzurro Vincenzo Cosco ed il portiere andriese Alessandro Sansonna.

Mister Cosco: "Nel primo tempo abbiamo fatto una grande gara e con una rifinitura migliore potevamo creare qualche occasione da goal in più. Nella ripresa siamo leggermente calati, ma proprio nel secondo tempo abbiamo avuto un paio occasioni clamorose. E' un risultato che noi accettiamo sia per la forza del Sorrento che per l'aver mantenuto tutte le squadre sotto di noi a debita distanza. Senza essere presuntuoso, credo che nel complesso l'Andria meritava qualcosa in più sia per la mole di gioco sviluppata che per le occasioni, però, ripeto, accettiamo questo pareggio e guardiamo avanti. Abbiamo dei giocatori che sono arrivati da poco e che, nella prima parte di stagione, hanno giocato pochissimo quindi nella ripresa siamo leggermente calati però sono convinto che recuperando la condizione di questi calciatori il nostro tasso tecnico e di spessore si eleverà. Il nostro obiettivo è quello di salvarci e faremo la corsa su 5-6 squadre che reputo sul nostro stesso livello, nel girone di ritorno sono importanti soprattutto le partite finali. Noi dobbiamo cercare di 'tenere botta' ancora per un po', per poi uscire alla distanza nelle ultime gare perchè oltre alla qualità noi abbiamo un gruppo davvero straordinario".

Alessandro Sansonna: "Abbiamo giocato una buona partita, rischiando poco e creando qualche occasione da goal. Credo che, alla fin fine, il pareggio è un risultato che ci può stare. Sono contento della mia prestazione, difendere la porta della squadra della propria città è un'emozione particolare che ti spinge a dare il massimo. Spero che Gianmaria Rossi si riprenda presto, io comunque continuerò ad allenarmi come ho fatto sin'ora e mi farò trovare sempre pronto".

Ufficio Stampa A.S.Andria

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive