I barbari colpiscono ancora

Piccolo reportage su una delle aree destinate ad ospitare il mercato comunale
02 06 Novembre 2007 approfondimenti 1634


In questa pagina vi forniamo un piccolo reportage fotografico sull'ennesima azione di vandalismo ai danni di una area pubblica, situata alle spalle del Tribunale di Andria (ex pretura).

Questa zona è una di quelle destinate ad ospitare il mercato comunale (a proposito: chissà quando i nostri amministratori si decideranno a spostarlo...). L'area era stata attrezzata, nei mesi scorsi, con panchine e con una fontana. Come si può vedere dalle foto in basso, le solite bestie che popolano la nostra città non hanno perso tempo e hanno già "visitato" la nuova piazzetta, lasciando il segno evidente del loro passaggio.

Le assi di legno delle panchine sono state divelte...e la fontana è stata rotta, come già successo più e più volte nel rinnovato Parco IV Novembre e in tanti altri parchi pubblici della città.

Che dire di queste persone? Sono dei soggetti che sicuramente non meritano di vivere in una società civile; la sfortuna è che rispetto a questi atti vandalici non c'è sorveglianza che tenga: non si può certo pretendere che ogni metro quadro di aree pubbliche sia sorvegliato da una telecamera o da un vigile urbano, 24 ore su 24.

Purtroppo bisogna solamente sperare che questa sottospecie di sub-umani si estingua, nel corso di qualche decennio, dalla nostra città...ma, ahimè, non è cosa facile nè probabile.

Nè è ragionevole sperare che il Comune provveda in tempi ragionevoli a riparare i danni...purtroppo è già molto che l'amministrazione realizzi queste aree; figuriamoci se ha i mezzi, le risorse economiche e la volontà di riparare, quotidianamente, i danni che vengono compiuti.

Adam Monroe

Cliccando sull'immagine sottostante si accede alla galleria fotografica che documenta l'ennesimo scempio.

galleria immagini

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive