Giovanna Bruno: la nostra è già una vittoria!

Con queste parole la candidata Sindaco ha concluso un'altra intensa giornata e una lunga campagna elettorale fatta tra la gente di Andria
Redazione 26 Marzo 2010 notizie 616
Giovanna Bruno: la nostra è già una vittoria!


Si è chiusa oggi la campagna elettorale di Giovanna Bruno, la candidata della coalizione formata da Andria3, Italia dei Valori, Lista S.Valentino, Unione di Centro e Io Sud.

Una giornata intensa, come tutte quelle trascorse in compagnia di Giovanna Bruno in queste ultime settimane. Chi ha avuto la fortuna di essere stato al fianco di Giovanna può testimoniare come, soprattutto dagli appuntamenti quotidiani con la gente, la candidata ha saputo trarre la forza e l’ energia per lanciare fino alla fine il suo messaggio ai cittadini andriesi.

Un messaggio che è anche un invito ad impegnarsi per un voto di rottura, un voto che scuota le coalizioni che oggi si definiscono di centro-destra e di centro-sinistra, e che dia finalmente a tutti l’occasione di fare qualcosa per smuovere l’azione amministrativa nella nostra città.

In mattinata, l’avv.Bruno ha incontrato una giovane concittadina che, a ridosso del centro storico, è riuscita, dopo aver ristrutturato un vecchio immobile, ad aprire un piccolo laboratorio artigiano. L’auspicio ad una maggiore diffusione delle piccole botteghe, non può che essere legato ad una politica che porti i turisti anche ad Andria e non solo a Castel del Monte. Solo così si potrebbero mostrare i nostri “tesori nascosti”, arti e mestieri dei quali siamo riconosciuti maestri.

C’è stato appena il tempo di fermarsi a parlare con i numerosi passanti che la bella mattinata di primavera ha liberato dagli ingombranti cappotti, che il momento dell’incontro con il leader dell’Italia dei Valori, l’onorevole A. Di Pietro, è arrivato. Poche battute, rivolte perlopiù agli indecisi, a quelli che non pensano che la deriva berlusconiana possa portare questo paese più in basso di quanto non lo sia già.

Gli avversari corrompono quella parte (che speriamo sia minima) dell’elettorato abituata a lasciarsi comprare: i mezzi a loro non mancano. “I nostri mezzi invece sono la testimonianza che è possibile praticare una politica di servizio, di ascolto e di denuncia”.

Nel pomeriggio niente comizi nel quartiere San Valentino, ma una coraggiosa marcia durata più di due ore. Una marcia che, partita dal Comitato Elettorale del candidato Antonio Erminio, ha visto Giovanna Bruno, i candidati consiglieri della Lista S.Valentino e tutti i simpatizzanti del movimento Andria3, attirare l’attenzione dei tanti residenti del popoloso quartiere periferico sulla possibilità che una lista di quartiere possa rappresentarli al meglio. Purtroppo tanti sono stati i cittadini che si sono detti “stanchi per le troppe promesse non mantenute dalle scorse amministrazioni”. Non possiamo certo dargli torto.

La lunga giornata si è conclusa al Comitato di via Ceruti (che diventerà anche il luogo dal quale la coalizione seguirà passo dopo passo tutti i momenti del voto di domenica e lunedì e dello scrutinio di martedì mattina) dove Giovanna, come un motore inesauribile, ha affermato: “La nostra è già una vittoria! Questo non è un modo per ripararsi da eventuali delusioni, ma sta a significare un risultato che nessun numero potrà cancellare, ovvero che “i voti che ci saranno attribuiti saranno voti puliti , perché provenienti da persone che pensano un’altra politica, la stessa in cui noi crediamo”.

In bocca al lupo ad Andria3 ed a tutti i ragazzi che stanno animando questo movimento!!!

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive