Riassetto AQP: sede territoriale della BAT a rischio?

Intervento del Presidente della Provincia BAT Francesco Ventola
Redazione 14 Aprile 2010 notizie
Riassetto AQP: sede territoriale della BAT a rischio?


Ricevere rassicurazioni in merito alle notizie su un paventato riassetto all’interno dell’Acquedotto Pugliese ed eventualmente concordare un incontro con l’intento di approfondire la problematica prima di ogni ipotetica modifica dell’attuale assetto.

E’ sostanzialmente questo il contenuto della missiva inviata stamane dal Presidente della Provincia di Barletta-Andria-Trani Francesco Ventola all’Amministratore Unico dell’Acquedotto Pugliese Ivo Monteforte, al Vicepresidente Vicario dell’Ambito Territoriale Ottimale (ATO) Michele Emiliano ed all’Assessore regionale alle Risorse Naturali ed ai Lavori Pubblici Fabiano Amati.

"Ci giungono notizie di un possibile riassetto in seno all’Acquedotto Pugliese, attraverso l’eliminazione dell’Unità Territoriale della Provincia di Barletta-Andria-Trani, con sede a Trani, ed il relativo trasferimento delle competenze e di circa venti unità lavorative all’Ufficio Territoriale di Bari." - si legge nella nota firmata dal Presidente Francesco Ventola, che prosegue "Se tale eventualità dovesse trovare conferma, sarebbe in evidente contrasto con le intese precedentemente intercorse con tutti i Comuni interessati, ma anche in controsenso con il lavoro fin qui svolto ai fini del riconoscimento di un territorio che vuole qualificarsi sempre di più anche attraverso i servizi offerti all’utenza".

Link utili

Blog Archive