Aperture domenicali e festive; il Sindaco Giorgino ne riduce il numero

Soddisfatto il comitato "Quasi mai di domenica"
Redazione 15 Maggio 2010 notizie 624
Aperture domenicali e festive; il Sindaco Giorgino ne riduce il numero


Recependo le istanze delle Associazioni e soprattutto “le volontà” dei piccoli commercianti, il Sindaco di Andria, Avv. Nicola Giorgino, ha dato seguito all’impegno assunto.
L’ordinanza nr. 270 del 10 maggio 2010, infatti, ha ridotto il numero delle giornate di apertura straordinaria dei negozi e dell’Ipermercato di Andria, anche se quel numero, per il corrente anno 2010, rimane molto elevato rispetto a quanto accaduto sino ad oggi e rispetto alle stesse volontà più volte espresse dai commercianti andriesi che hanno sottoscritto appositi documenti, regolarmente presentati alla Pubblica Amministrazione comunale.
Pertanto rigettiamo qualsiasi forma di strumentalizzazione politica, che pure in queste ultime ore abbiamo ascoltato in trasmissioni televisive, secondo le quali questo sarebbe stato un provvedimento elettorale.
Con la coscienza e con la serietà che ci contraddistingue, dobbiamo affermare con forza che coloro che fanno queste affermazioni dovrebbero riflettere ed evitare di ripeterle in futuro, anche perché, così facendo, consolidano ancor più quello che è stato il nostro pensiero, e non è solo un pensiero ma supportato da fatti concreti, rispetto all’intera lunga vicenda legata a quella “strana” ordinanza sindacale che raddoppiò il numero delle aperture domenicali per l’anno 2010.
Tutto quanto accaduto dopo fa parte delle pagine di cronaca e non vogliamo infierire.
Degne di indiscutibile apprezzamento sono le parole pronunciate dal Sindaco di Andria, Avv. Nicola Giorgino il quale ha affermato che con questo provvedimento ha voluto: “andare incontro alle esigenze delle famiglie e dei lavoratori, salvaguardandone la qualità della vita e rispettando la sacralità del riposo settimanale”.
Questo lascia larghi spiragli perchè dal prossimo anno, in sede di determinazione del nuovo calendario delle aperture domenicali per l’anno 2011, a prevalere non siano più interessi di Lobby e di altra natura ma unicamente i concetti opportunamente espressi dal Sindaco di Andria, condivisibili in toto.
Pertanto ci aspettiamo che la strada maestra sia già segnata e che sia di esempio per tutti gli altri comuni dove il tema è di grande attualità e le carte sono state scoperte.

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive