La Provincia BAT sostenga le Bande musicali del territorio e costituisca il Gruppo Bandistico Provinciale

Intervento Associazione "Io Ci Sono!"
Redazione 20 Agosto 2010 notizie 705
La Provincia BAT sostenga le Bande musicali del territorio e costituisca il Gruppo Bandistico Provinciale


Non sarebbe difficile trovare tantissimi “punti deboli” che, negativamente, stanno caratterizzando il percorso della nuova Provincia di Barletta-Andria-Trani rispetto alla ricerca e affermazione dell’”identità territoriale”. Non è una critica al sistema politico-istituzionale ma un’autocritica rispetto agli atteggiamenti “distruttivi” che ognuno non sdegna di manifestare, ogni giorno, soprattutto rispetto all’eccessivo “protagonismo” di ciascuna città senza un programma comune che investa l’intero territorio, in modo armonioso.

Poiché siamo persone propositive e non vogliamo che il nostro intervento odierno venga frainteso, vogliamo esprimere la nostra totale solidarietà alle “lamentele” espresse dalla Banda Musicale di Bisceglie, composta da ben 43 elementi.

Le Bande musicali, da sempre, sono state la rappresentazione più importante dell’identità della nostra terra. Quelle di Andria, di Canosa, di Trani, di Bisceglie e di tutti gli altri comuni della Bat sono sempre state motivo di attrattiva ma sopratutto di cultura.

Oggi rischiamo seriamente che le Bande si “estinguano” con gravissime ripercussioni sul nostro patrimonio storico e culturale, oltre che musicale.

Allora lanciamo un appello: la Provincia Barletta-Andria-Trani assuma immediatamente a proprio carico il compito di sostenere, economicamente e strutturalmente, concedendo loro sedi appropriate anche per lo svolgimento delle loro preziose attività di insegnamento, le Bande musicali esistenti sul territorio, attuando un progetto di costituzione di un Complesso Bandistico Provinciale.

Siamo certi che questa idea/progetto di pubblica utilità possa rappresentare un passaggio istituzionale importante che sia di lungo respiro, a fronte dell’utilizzo di fondi per manifestazioni estemporanee che già i comuni, di propria iniziativa organizzano e che non hanno alcuna necessità di sostegno economico dell’Ente Provincia.

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive