Festa patronale di Andria: presentato il programma

Una festa che punta al rispetto della tradizione cristiana e alla valorizzazione del patrimonio culturale della Città
Redazione 16 Settembre 2011 notizie 1265
Festa patronale di Andria: presentato il programma


Una festa religiosa e insieme culturale che punta al rispetto della tradizione cristiana e alla valorizzazione del patrimonio culturale della Città. E' questa la sintesi che caratterizza l'edizione 2011 delle Feste Patronali il cui programma è stato presentato, ieri, nel corso di una conferenza stampa tenutasi nella sede del Comitato Feste Patronali, in piazza Catuma.

A nome del Vescovo, Mons. Raffaele Calabro, il Vicario, Don Gianni Massaro, ha sottolineato “il valore religioso delle festività coerente con il nuovo programma pastorale diocesano 2011-2013 che il Vescovo consegnerà nell'ultima sera del Triduo a tutti i parroci e che contiene un forte richiamo al fare educazione continua superando analisi sociologiche e passando alla testimonianza permanente dei valori cristiani”.

A sua volta il Sindaco, avv. Nicola Giorgino, ha definito le festività “un momento importante per la comunità. Un momento che, insieme alla tradizione, consente ai nostri cittadini di riappropriarsi del cuore, autenticamente religioso, della comunità. Per questo, insieme alla Diocesi, abbiamo previsto l'apertura straordinaria delle chiese proprio per valorizzare anche il nostro patrimonio architettonico e culturale, per fare un salto di qualità coniugando il momento religioso a quello civico. E' poi c'è il concerto dei 'Gen Verde', il 18 settembre, con un forte messaggio contenutistico che va nella direzione auspicata dal Vescovo di puntare alle attività educative al servizio della comunità”.

“Un grande sforzo comune tra Amministrazione Civica e Diocesi per far fare un salto di qualità ai Festeggiamenti favorendo i messaggi di contenuto e l'appartenenza ad una comunità”. Queste le riflessioni di Don Gianni Agresti, delegato del Vescovo ai Festeggiamenti, che ha anche sottolineato che “l'apertura delle chiese serve a sostenere la nostra tradizione cristiana anche attraverso l'arte sacra”.

Sulla valorizzazione del centro storico e delle visite guidate alle chiese e al campanile di San Francesco, ha insistito pure l'Assessore alla Cultura, avv, Antonio Nespoli, che ha rimarcato la positiva collaborazione tra il Comune con tutti i suoi settori interessati e la Diocesi per l'organizzazione e l'allestimento di un programma di grande complessità. L'assessore Nespoli ha anche ricordato il grande concerto di chiusura di Raf che si svolgerà lunedì 19 settembre, in Largo Appiani, alle ore 21.

Tra le novità la zona scelta per i fuochi d'artificio che sarà quella di Via Vecchia Bisceglie, più precisamente in contrada Masseria Lombardi. Inoltre il mercato settimanale si terrà come di consueto nella giornata di lunedì, così come da accordi con gli operatori commerciali.

Alla conferenza stampa è intervenuto anche l'Assessore alle Attività Produttive, dott. Benedetto Miscioscia, che ha ricordato l'appuntamento del 16 sera con il “Percorso del gusto dei vini della Strada dei Vini DOC Castel del Monte” ed il parco giostre attrezzato, come di consueto - ed in attesa dell'area dedicata prevista in via Bisceglie - in via Martiri di Belfiore (via Vecchia Barletta).

Ringraziamenti per l'organizzazione e la collaborazione tra Amministrazione e Diocesi sono stati espressi anche dal Presidente del Comitato Feste Patronali, Michele Zingaro, dall'Associazione Madonna dei Miracoli e dalle Arciconfraternite “Corpo di Cristo in cattedrale” e “Maria SS. Addolarata”.


Questo il programma degli eventi culturali:

Venerdì 16/09/2011 dalle ore 20,00 alle ore 24,00 - “GUSTANDO IL CENTRO STORICO: Suoni, Sapori e Saperi” a cura di Strada dei Vini DOC Castel del Monte e dell'Ass. LAQU

Sabato 17/09/2011 ore 7,30 - Apertura festeggiamenti con fuochi d'artificio; dalle ore 08 alle ore 11: esibizione della Banda musicale per le vie della città. In Corso Cavour (zona pedonale)si terrà la Mostra espositiva di quadri, a cura dell'Associazione Artisti Andriesi. Inoltre presso la Chiesa Mater Gratiae – ore 18.30/21, “Oltre” - Personale di Antonio Iaccarino

Domenica 18/09/2011 ore 7,30 - Esecuzione fuochi d'artificio; dalle ore 08 alle ore 11 esibizione della Banda musicale per le vie della città., In Corso Cavour (zona pedonale) si terrà la Mostra espositiva di quadri, a cura dell'Associazione Artisti Andriesi e nella Chiesa Mater Gratiae – ore 10,00/13,00 – 18.30/21.00, “Oltre” - Personale di Antonio Iaccarino.
Ore 21.30 in Piazza Vittorio Emanuele II: 'GEN VERDE' in concerto- Ingresso gratuito
ore 24 in Contrada Masseria Lombardi (Zona Via Vecchia Bisceglie), grande spettacolo pirotecnico.

Lunedì 19/09/2011 alle ore 7.30 , esecuzione fuochi d'artificio; dalle ore 08 alle ore 11: esibizione della Banda musicale per le vie della città. In Corso Cavour (zona pedonale) : Mostra espositiva di quadri, a cura dell'Associazione Artisti Andriesi e nella Chiesa Mater Gratiae – ore 18,30/21: “Oltre” - Personale di Antonio Iaccarino.
Alle ore 21 in Largo Appiani (Zona Inps) RAF in concerto - Ingresso gratuito

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive