ZTL temporanea: un successo senza possibilità di essere smentiti

Intervento del movimento politico culturale e il gruppo consiliare ANDRIA 2010
Redazione 13 Dicembre 2011 notizie 804
ZTL temporanea: un successo senza possibilità di essere smentiti


La chiusura al traffico domenicale di un ampio anello del centro cittadino voluta dall’Amministrazione Giorgino è stata accolta con soddisfazione ed entusiasmo sia da parte degli esercenti commerciali che, soprattutto, dai cittadini andriesi, i quali hanno in migliaia passeggiato nelle vie del centro.

Diversi gli spunti di riflessione che possiamo trarre sulla base di una scelta che per certi versi potremmo definire anche coraggiosa. Innanzitutto diventa a misura d’uomo una città nella quale le famiglie si riappropriano del centro urbano, girando a piedi e senza autoveicoli che intralciano il passaggio dei pedoni. Quindi, la chiusura al traffico serve a migliorare la percezione della qualità della vita ed a far comprendere che oggi come non mai, occorre una mobilità sostenibile alternativa all’uso dell’autovettura.

In tal senso bisogna proseguire sulla strada tracciata con il bike sharing ed il park&ride, potenziando il servizio pubblico ed inculcando nel cittadino una mentalità nuova dalla quale non si può prescindere vista la mole di traffico quotidiano di autovetture, i cedimenti stradali e l’inquinamento atmosferico.
Poi c’è l’aspetto di natura economica da sottolineare e di cambiamento delle abitudini degli andriesi. I giovani stanno riassaporando il piacere di rimanere in città, evitando l’uso dell’auto per spostarsi e ricercare divertimenti altrove. I locali quindi sono pieni di gente ed assieme alle tante attività commerciali presenti, denotano – così come sta avvenendo in queste domeniche di chiusure al traffico – anche la presenza di numerosi visitatori provenienti dalle città limitrofe.

Che ci sia un cambio di rotta definitivo forse è presto per dirlo, ma certamente qualcosa sta realmente cambiando, sia nelle abitudini degli andriesi che nella percezione che i cittadini di altre realtà hanno di Andria.


Il movimento politico culturale e il gruppo consiliare
ANDRIA 2010

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive