16 settembre, Paolo Belli e la sua Big Band in concerto ad Andria

Spettacolo ad ingresso gratuito inserito nel programma degli eventi della Festa Patronale
Redazione 14 Settembre 2013 notizie 1122
16 settembre, Paolo Belli e la sua Big Band in concerto ad Andria


Paolo Belli, attualmente in rotazione radiofonica con il nuovo singolo “Senti che Rombombom” che precede la pubblicazione del nuovo album prevista per settembre 2013, prosegue il tour che lo sta portando, assieme alla sua Big Band, nelle piazze di tutta Italia.

L’appuntamento con Paolo Belli e la sua Big Band è ad Andria, lunedì 16 settembre in Largo Appiani dalle ore 21:30. Lo spettacolo, ad ingresso gratuito, si inserisce nell’ambito degli eventi in programma per i festeggiamenti dei Santi Patroni.

Il live tour 2013 sta riscuotendo un grandissimo successo di pubblico: quasi due ore di spettacolo a ritmo serrato che coinvolge non solo Paolo e i suoi musicisti sul palco, ma anche il pubblico presente.

Infatti i concerti di Paolo Belli e Big Band sono diventati "social", proponendo, per la prima volta nel panorama musicale italiano, un nuovo modo di concepire i concerti live, che collega istantaneamente il palco, la piazza reale e la piazza virtuale di Facebook: fotografato dallo staff e postato in rete su FB e Twitter, il pubblico presente potrà riconoscersi nelle foto e taggarsi in tempo reale. Un modo originale per creare un legame ancora più forte con il pubblico.

In scaletta, intercalati da divertenti gag messe in scena insieme ai suoi musicisti, i più grandi successi discografici di Paolo Belli, da “Ladri di Biciclette”, “Dr.Jazz & Mr Funk”, “Sotto questo sole” e “Hey signorina mambo” a “Ci baciamo tutta la notte”, passando anche ai grandi classici della musica italiana come “Azzurro” o alcuni fra i più noti successi di Renato Carosone fino ad arrivare all’ultimo singolo di Paolo, “Senti che Rombombom” in rotazione radiofonica dal 12 luglio.

"Senti che Rombombom" è il nuovo singolo di Paolo Belli: un brano caraibico pieno di brass che fa ballare al ritmo indiavolato della Soca, ma in lingua italiana. "Senti che Rombombom" anticipa il prossimo album dell’artista emiliano che uscirà a settembre in contemporanea con la nuova stagione di "Ballando Con Le Stelle" su Raiuno.

Sul palco, insieme a Paolo Belli, c’è una delle più affiatate e travolgenti Big Band che la musica italiana possa vantare e che, dai tempi di “Torno sabato” con Panariello, lo accompagna in tv, a teatro e in tutti i concerti nelle piazze italiane e straniere.

La Paolo Belli Big Band è composta da: Gaetano Puzzutiello (basso e contrabbasso), Mauro Parma (batteria e piccole percussioni), Giuseppe Stefanelli (percussioni), Paolo Varoli (chitarre), Enzo Proietti (tastiere), Nicola Bertoncin (tromba), Fabio Costanzo (tromba), Gabriele Costantini (sax), Matteo Pescarolo (sax), Daniele Bocchini (trombone) e Pierluigi Bastioli (trombone).

Dall’uscita del suo primo album Ladri di biciclette, alla fine degli anni ’80, Paolo Belli si è conquistato i consensi di un pubblico sempre più vasto e variegato, fino all’esportazione del “Belli Sound” fuori dai confini italiani (in particolare Sud America, Canada, Svizzera, Austria, Inghilterra, Repubblica Ceca, Egitto e Spagna). Oltre a centinaia di concerti, tre partecipazioni a Sanremo e due vittorie al Festivalbar, Paolo ha anche la soddisfazione di aver collaborato con artisti prestigiosi quali Sam Moore, Dan Aykroyd, Billy Preston, Jon Hendricks, Jimmy Whiterspoon, Vasco Rossi, Piero Chiambretti, Enzo Jannacci, Fabio Fazio, Litfiba, Red Ronnie, Paolo Rossi, Gialappa’s Band, Mogol, Avion Travel, P.F.M. e Mario Lavezzi. Negli ultimi anni, l’innata simpatia e la duttile personalità gli hanno permesso di affiancare nella duplice veste di musicista e showman televisivo e teatrale, noti personaggi della televisione italiana come Giorgio Panariello, Carlo Conti e Milly Carlucci, negli show più riusciti del varietà targato Rai1.

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive