Barletta - Andria 2-2

Grande spettacolo in campo e sugli spalti
Vincenzo Fasanella 21 Settembre 2008 calcio 2174


Pareggia l’Andria nel derby con il Barletta, dopo essere stata in vantaggio per 2-0.
L’incontro si è svolto tra lo spettacolo delle due tifoserie che gremivano gli spalti del Puttilli.
Dopo qualche secondo dal fischio d‘inizio l’Andria passa in vantaggio con Menichini che, con un tiro cross, dalla destra, infila l'estremo difensore biancorosso Furlan.
Al diciottesimo Rebecchi spara un bolide dai trenta metri, con palla che colpisce la traversa e fa sponda sulla linea di porta, prima di essere allontanata dalla difesa barlettana.
Il raddoppio per l’Andria arriva al ventitreesimo quando Cavaliere, favorito da un errore di Tangorra, con un gran tiro dalla distanza gonfia la rete.
Subita la seconda rete il Barletta si risveglia ed accorcia le distanze su calcio di rigore, concesso per un tocco di mani in area andriese, e trasformato da Zotti.
Il primo tempo si chiude con l’Andria in vantaggio 2-1 sul Barletta.

Nel secondo tempo i biancorossi scendono in campo più determinati ed al ventesimo trovano il pareggio con un bel gol di Laviano che con un pallonetto beffa Amadio.
Al trentacinquesimo, invece, è Alessandŕ con un tiro dal limite ad impegnare il portiere andriese.
La partita si chiude con il risultato di parità.


curva biancoazzurra

curva biancoazzurra

curva biancorossa

curva biancorossa

la fantastica curva andriese

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive