Andria - Igea Virtus 0-0

Nonostante il pari rimane immutata la situazione in classifica per i biancoazzurri
Vincenzo Fasanella 18 Gennaio 2009 calcio 1123


Atmosfera surreale al “Degli Ulivi” per la prima delle quattro partite casalinghe da disputarsi senza pubblico. Gli encomiabili sostenitori di fede andriese, seppur non presenti all’interno dell’impianto sportivo, hanno comunque incitato la loro squadra del cuore dall’esterno della struttura.
La partita avara di emozioni fa registrare poche azioni degne di nota. Al 35’ Romito riceve palla in area e mette in rete; per l’arbitro è gol ma non la pensa allo stesso modo il guardalinee che fa annullare la marcatura per presunto fallo di mani dello stesso calciatore andriese. In chiusura di primo tempo è Crimi, per gli ospiti, a minacciare la porta di Spitoni, con un forte tiro; il portiere andriese è bravo a respingere.

Nella ripresa il ritmo non cambia. Al 20’ sempre Crimi dalla destra calcia di poco a lato con palla che finisce sull’esterno della rete dando l’impressione del gol. Negli ultimi minuti di gioco è il nuovo entrato, ed ultimo arrivato in casa andriese Di Cosmo, che avanzando dalla tre quarti di campo penetra in area ospite ma calcia sul portiere.
La partita termina con uno scialbo 0-0.
La prima giornata da tifosi “tutti diffidati” è passata!

curva nord andria

curva nord andria

curva nord andria

curva nord andria

la vostra imposizione non fermerà la nostra passione

la vostra imposizione non fermerà la nostra passione

la vostra imposizione non fermerà la nostra passione

la vostra imposizione non fermerà la nostra passione

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive