As.Andria bat: Gianni Attimonelli si dimette dalla carica di Presidente

La decisione sarebbe maturata dopo la contestazione ricevuta nel post partita di ANDRIA Aversa Normanna
Redazione 29 Maggio 2009 calcio 1397
As.Andria bat: Gianni Attimonelli si dimette dalla carica di Presidente


Giovanni Attimonelli annuncia le proprie dimissioni dalla carica di Presidente della A.S. ANDRIA Bat, dimissioni che saranno ratificate nel prossimo Consiglio d’Amministrazione della Società di Via Bisceglie.
La decisione è maturata dopo l’ingiustificata e ingenerosa contestazione ricevuta nel post partita di ANDRIA Aversa Normanna, dove lo stesso e tutta la famiglia venivano incresciosamente contestati.
In data 20 Maggio 2009, il Presidente con una lettera riservata al primo cittadino, l’Avvocato Vincenzo Zaccaro, anticipava la sua volontà di non proseguire nella conduzione del Sodalizio, impegnandosi altresì, tramite una donazione, a consegnare la propria quota al Comune di ANDRIA quale rappresentante Istituzionale della comunità andriese o eventualmente a cercare altri acquirenti disposti a rilevare la propria quota anche ad un prezzo simbolico. Attimonelli rimetteva allo stesso la decisione di comunicare o meno all’opinione pubblica questa scelta.
Dopo due giorni, il Sindaco rammaricato per la decisione cercava di persuadere il Presidente dalla scelta presa e prendendo atto della sua irreversibilità, rispondeva, riponendo nella persona di Giovanni Attimonelli modalità e tempi di divulgazione della scelta non ritenendo opportuno di diffondere lui la notizia.
La volontà di rendere nota la propria scelta a tre giorni dall’inizio dei play off, vuole essere soprattutto per non creare alibi a nessuno e per sgombrare da ogni dubbio i maldicenti che lo accusavano pesantemente durante la contestazione.
Come ultima invocazione, Giovanni Attimonelli, chiede alla squadra di giocare a testa alta ma soprattutto, come echeggia la Nord, di lottare fino alla fine in questi decisivi incontri, con la speranza di poter regalare alla Città la tanto agognata prima divisione.

Fonte ufficio stampa As.Andria bat

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive