L'Andriensis torna a correre: allievi e giovanissimi vincenti in casa ed in trasferta

I ragazzi di Cavaliere superano il Borgovilla, mentre i “piccoli” di Santovito battono a domicilio la Ruvese
Redazione 28 Ottobre 2009 altrisport 1192
L'Andriensis torna a correre: allievi e giovanissimi vincenti in casa ed in trasferta


Prosegue a vele spiegate l’avventura della Pol. Andriensis nei campionati regionali Allievi e Giovanissimi. Le due formazioni giovanili procedono quasi a braccetto nella rincorsa per il titolo e dopo quattro giornate possono già festeggiare le rispettive posizioni di classifica molto privilegiate: la copertina è tutta per i Giovanissimi del tecnico Nicola Santovito i quali vincono a domicilio sul campo ostico della Ruvese con una gara perfetta e dominata dall’inizio alla fine. Le reti, alla fine, sono tre senza aver subito nessun passivo, ma le occasioni da rete sono tantissime ed i miglioramenti tattici e tecnici appaiono evidenti: “Non posso che ringraziare i miei ragazzi – dice il tecnico della Pol. Andriensis, Santovito – stanno seguendo le mie istruzioni gara dopo gara ed allenamento dopo allenamento. E’ difficile trovare a questa età ragazzi così ben predisposti al lavoro. E’ ovvio che in qualche circostanza mi facciano arrabbiare, ma domenica scorsa a Ruvo ho potuto appuntargli davvero poco”. La vittoria contro la Ruvese giunge al termine di due turni esterni consecutivi nei quali i ragazzi della Pol. Andriensis hanno conquistato quattro punti con l’ottimo pareggio sul terreno della Athena Barletta. Nel prossimo turno il ritorno tra le mura amiche e domenica 1 novembre l’avversario di turno sarà il Canosa con inizio alle ore 9,00 sul terreno di gioco del Sant’Angelo dei Ricchi.

Risultato importantissimo anche quello degli Allievi del tecnico Antonio Cavaliere, i quali sono stati in grado di battere il Borgovilla Calcio Sport di Barletta con il roboante risultato di 4 a 2. La sconfitta casalinga di due domeniche fa, infatti, non ha intaccato per nulla il cammino di crescita intrapreso dai ragazzi di Cavaliere che, per la cronaca, sono in maggioranza più piccoli di un anno rispetto alla media di età di questo torneo. La scommessa dell’Andriensis è quella di far crescere sul campo i suoi ragazzi provenienti dalla prolifica scuola calcio, indirizzandoli nelle diverse categorie. La vittoria sulla squadra barlettana riporta nelle zone altissime l’Andriensis che in quattro gare ha collezionato tre vittorie ed una sola sconfitta. Domenica prossima impegno in trasferta per gli Allievi che saranno di scena contro l’Accademia BariPoint di Trani sul terreno di gioco “neutro” di Ruvo di Puglia con inizio alle ore 9,30.

Nel frattempo sui diversi campi affiliati alla Pol. Andriensis (Centro Sportivo Andria Sport, Oratorio Sant’Andrea, Oratorio SS. Trinità e campi dell’Ottagono) proseguono le attività di Scuola Calcio che registrano già un pienone di iscritti attorno al motto 2009-2010: “Il modo migliore di entrare in campo? Il nostro calcio...”.

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive