Lanciano - Andria 2-1

Dall'Abruzzo a mani vuote
Redazione 23 Ottobre 2011 calcio 809


Trasferta dal sapore amaro quella di Lanciano per i biancoazzurri che escono sconfitti per 2 reti a 1. Nel primo tempo sono poche le emozioni con le due squadre che, dopo una prima fase di studio, cercano la via del goal senza però riuscirci. Nel secondo tempo, invece, la musica cambia con azioni da una parte e dall'altra. E' il Lanciano, però, a passare in vantaggio al minuto 18 grazie ad un'incornata di Massoni che è il più lesto di tutti a colpire il pallone proveniente da calcio d'angolo. Gli uomini di Di Meo, come di consueto, riescono subito a reagire trovando il goal del pareggio 10 minuti dopo grazie ad un potente destro di Arini che si insacca alle spalle dell'incolpevole Aridità. Quando il match sembrava avviarsi verso un giusto pareggio è il Lanciano ad usufruire di un dubbio calcio di rigore a seguito di un calcio d'angolo per fallo in area di Cossentino su Pavoletti. Dal dischetto si presenta il numero 10 Volpe che non sbaglia. Ultimi minuti di gioco concitati con l'Andria che cerca più volte la via del goal provando a raggiungere un pareggio che, per quanto si è visto in campo, era ampiamente meritato. Appuntamento tra 7 giorni ancora in trasferta, stavolta sul difficile campo del Latina.

Ufficio Stampa A.S.Andria

Guarda le immagini -->>

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive