Andria - Sudtirol 3-1

Torna la vittoria tra le mura amiche
Redazione 01 Aprile 2012 calcio


Seconda vittoria consecutiva per l'A.S. Andria che, contro un Sud Tirol ben messo in campo, si impone per 3 reti a 1 in una gara intensa e piena di emozioni. Mister Cosco si affida al collaudato 4-4-2 con Rossi in porta, difesa con i rientranti Meccariello e Mucciante che, insieme a Zaffagnini e Contessa, formano il pacchetto arretrato; centrocampo composto da Minesso e Taormina sulle fasce con al centro il duo Larosa - Arini, in avanti Del Core supportato da Russo. Mister Stroppa, invece, risponde con un 4-3-3 molto arcigno e compatto. Partono meglio gli ospiti che si rendono pericolosi al minuto 4 con un tiro di Campo dalla distanza che termina alto. Gli azzurri reagiscono al 23esimo con Russo che lascia partire un destro potente il quale si spegne sul fondo. Risponde nuovamente il Sud Tirol al minuto 25 con Schenetti che, ben servito da una sponda di Giannetti, manda alta la sfera. Gli uomini di Cosco, però, con il passare dei minuti prendono in mano il pallino del gioco alzando il baricentro della squadra. Al minuto 41 arriva il meritato vantaggio andriese: Del Core riceve palla e, nello stretto, riesce a girarsi e a calciare; Iacobucci è bravo a dirgli di no e a respingere la sfera in calcio d'angolo. Sul susseguente angolo in seguito ad una mischia in area ospite è lo stesso Del Core il più lesto di tutti a colpire la palla e ad insaccarla alle spalle dell'incolpevole estremo difensore ospite. Andria 1 Sud Tirol 0. La reazione del Sud Tirol è tutta nella conclusione dalla distanza di Campo al 44esimo che si spegne sul fondo. Termina così il primo tempo con l'Andria meritatamente in vantaggio.

Neanche il tempo di rientrare dagli spogliatoi che, al minuto 2, Minesso inventa un eurogoal che non capita di ammirare tutti i giorni. L'estroso numero 7, vedendo il portiere ospite leggermente fuori dai pali, esce dal cilindro un 'cucchiaio' che beffa Iacobucci e si insacca in rete. Andria 2 Sud Tirol 0. Gli ospiti sembrano aver psicologicamente subito il goal a freddo e così gli uomini di Cosco possono, in più occasioni, andare vicino al terzo goal. In entrambe le occasioni è un ispiratissimo Del Core sugli scudi ma Iacobucci gli nega la gioia della doppietta personale. Il Sud Tirol si fa vedere al minuto 16 con una punizione di Uliano terminata alta. E' il preludio al goal ospite che arriva al 18esimo con Schenetti, abile a sfruttare un cross proveniente dalla destra e ad insaccare in rete. Andria 2 Sud Tirol 1. Gli uomini di Stroppa, rivitalizzati dal goal fatto, spingono sull'acceleratore costringendo l'Andria a chiudersi in difesa e ad affidarsi alle ripartenze. Al minuto 45 è il neo entrato Gambino a chiudere la contesa: incursione di Minesso sulla sinistra, cross basso in mezzo per l'accorrente D'Alesssandro che si avventa sulla sfera calciando a rete; sulla susseguente deviazione del portiere ospite Gambino è più rapido della difesa ospite nell'avventarsi sulla sfera siglando, così, il definitivo 3 a 1. Dopo 5 minuti di recupero può esplodere la gioia del pubblico del Degli Ulivi per la seconda vittoria in altrettante ultime due gare.

Ufficio Stampa A.S.Andria

Guarda le immagini -->>

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive