Capitan Arini all'Avellino: il suo saluto e le parole di mister Cosco

Vado via da Andria sicuramente non per un mio volere
Redazione 11 Gennaio 2013 calcio 823


In giornata è arrivata l'ufficialità del trasferimento a titolo definitivo dell'ormai ex capitano azzurro, Mariano Arini all'A.S. Avellino. Con oltre 40 presenze con la maglia azzurra, Arini ha salutato in lacrime quest'oggi i compagni di squadra iniziando, così, una nuova avventura altrove. Il patron Depasquale, il DS Torma, il segretario generale Greco e tutta la società ringraziano il calciatore per quanto fatto con la maglia dell'A.S. Andria e gli augurano un futuro pieno di soddisfazioni, calcistiche e non.

E' un Mariano Arini visibilmente emozionato quello che saluta così i suoi ex compagni: "Ringrazio tutti, voi compagni, la società, la città, la tifoseria per quest'anno e mezzo pieno di emozioni. Vado via da Andria sicuramente non per un mio volere. Un saluto ed un ringraziamento in particolare va a mister Cosco che per me è stato come un padre, mi ha insegnato tanto e sono orgoglioso di essere stato allenamento da uno speciale come lui".

Mister Cosco, anche lui visibilmente emozionato, ha risposto in questo modo al suo capitano: "Sono animato da due sentimenti, amarezza per aver perso un gladiatore, un ragazzo straordinario e un giocatore fortissimo a cui resto comunque molto legato, soddisfazione per lui perchè è un passo verso un futuro importante per lui. Mi sento molto legato a Mariano, è come se andasse via un figlio per me così appena mi ha salutato gli ho detto che non avrebbe dovuto chiamarmi mai più tranne in caso di bisogno perchè io ci sono sempre e insieme sistemeremo il tutto come abbiamo sempre fatto".

Oltre alle belle parole, l'ex capitano azzurro lascia un foglio a mister Cosco con la seguente frase: "Resterò sempre il tuo capitano ... ti voglio bene mister". All'interno del foglio una foto rimasta impressa negli occhi e nel cuore di tutti i tifosi azzurri, l'abbraccio tra Arini e il mister subito dopo il goal arrivato allo scadere nella prima vittoria stagionale contro il Sorrento. Ciao capitano, grazie di tutto!

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive