Chi siamo

Dietro Made in Andria c'è un gruppo di cittadini animati da sana, giovanile, genuina volontà di essere voce fuori dal coro, di colmare una lacuna che avvilisce non solo il web, ma anche stampa e televisione, secondo una logica di quiescenza che da decenni trascina società civile e istituzioni locali nel torpore del lassismo e del disimpegno.

E' nostro obiettivo invertire questa tendenza, scrivendo di tutto ciò che attiene alla città, dalla politica al sociale, dall'economia al costume, dalla storia allo sport, in un'ottica che privilegi il racconto delle diverse realtà cittadine nella loro (spesso banale) concretezza, giacché è proprio nella conoscenza di ciò che è più strettamente tangibile, comprensibile e prossimo che risiede la strada per smuovere le coscienze dei coltivatori del proprio orto, incapaci di guardare al di là della siepe, verso ciò che attiene alla comunità.

Deontologia virtuale c'impone di precisare che nessuno tra noi è giornalista professionista munito di tesserino e spocchia d'ordinanza. Non è nostra pretesa fare dell'informazione con la “I” maiuscola, consapevoli come siamo di non disporre d'adeguati mezzi materiali e cognitivi per copiare comunicati stampa e dispacci d'agenzia senza commettere almeno un errore di battitura per notizia, né di saper servire finanziatori, partiti e sponsor con l'eleganza e il savoir faire che si conviene ai reporter dalla schiena diritta.

Ci limiteremo a raccontare la nostra città, così come appare, filtrata dalla nostra personale coscienza critica libera da steccati ideologici, e dalla passione propria di chi s'illude che la politica e l'amministrazione della cosa pubblica siano ancora il prodotto della partecipazione diffusa, e non già effetti collaterali della gestione di affari privati confinati a Palazzo.

Copyright

Tutti i testi e le immagini presenti su questo sito, tranne dove diversamente indicato, sono da considerarsi proprietà intellettuale dell'autore. Ogni violazione a queste semplici richieste verrà perseguita legalmente secondo i termini della vigente legge italiana.

Legge 7 marzo 2001 n.62

Area dedicata agli adempimenti previsti dalla Legge 7 marzo 2001 n. 62. Questo sito web non contiene informazioni aggiornate con cadenza periodica regolare, non può quindi essere considerato "giornale" o "periodico" ai sensi della legge 62/01.

Link

Articoli recenti

Blog Archive