"Bullati di sport": presentazione ufficiale mercoledì 21 gennaio

Lo sport andriese si unisce in una grande “idea sociale”: combattere Bulli e Vandali con la forza della passione!
Redazione 21 Gennaio 2009 notizie 924


Parte ufficialmente “Bullati di Sport” la grande campagna di sensibilizzazione per sostenere l’attività sportiva e per prevenire i comportamenti di bullismo e vandalismo giovanile nella Città di Andria. Tutto lo sport andriese diventa protagonista di un evento che durerà sei mesi e che cercherà di parlare ai ragazzi attraverso i ragazzi stessi. Ideatori e coordinatori dell’iniziativa tre enti cittadini: l’Oratorio “Beato P. G. Frassati” con il suo responsabile, Don Geremia, animatore degli ultimi anni in campo sociale nel panorama andriese; la Manzoni Sport, associazione dilettantistica di volley maschile quest’anno impegnata nel torneo nazionale di B2 e già protagonista di numerose campagne di sensibilizzazione nel corso delle sue stagioni agonistiche, ma nata da un progetto sociale importante come il Centro d’Incontro Manzoni proprio all’interno dell’omonima Scuola secondaria inferiore di Andria circa quindici anni fa; l’Agenzia di comunicazione Comunicaretresessanta un network di giovani professionalità locali pronti ad unire un forte messaggio sociale con la promozione del grande movimento sportivo andriese.

A suggellare l’intero progetto, l’Amministrazione Comunale di Andria e le dieci maggiori associazioni sportive della città (A.S. Andria BAT, Pol. Andriensis, Pol. Playful, A.S. Andria Sveva, Asd Belvedere, Ass. Maratoneti Andriesi, A.C. Terre di Puglia, Aqua Sport, Asd Nuova Andria, Accademia Pugilistica Andriese) che provano a coordinarsi assieme per presentarsi compatte contro due delle piaghe peggiori del ventesimo secolo: Bullismo e Vandalismo. La presentazione dell’intero progetto avverrà mercoledì 21 gennaio con inizio alle ore 18,30 nell’Aula Magna dell’Oratorio “P.G. Frassati” in via Diaz 5 ad Andria, e sarà moderata dal giornalista Vincenzo Rutigliano con la presenza, tra gli altri, del Sindaco Vincenzo Zaccaro e tante personalità dello sport andriese.

Ma di grande interesse è l'idea stessa di Bullati che, giunta per caso ed in modo spontaneo è accompagnata con la bella e significativa parola Sport: ed allora Bullati di Sport, perchè i protagonisti del primo prodotto già realizzato, un calendario fotografico per l’anno 2009, sono dei ragazzi, ragazzi che giorno e sera, feriali e festivi, con pioggia e sole lavorano sui campi da gioco di qualsiasi entità: stadi, palazzetti, piscine, palestre e strade. E’ possibile, infatti, bullarsi beatamente per una cosa positiva ed ognuno dei singoli soggetti di questo calendario riesce a farlo ogni giorno solo per lo sport, lo sport vero e sano, quello ricco di regole, intriso di passione, corredato di lavoro intenso. Ragazzi semplici, testimoni che lo sport fa cambiare, che lo sport regola il quotidiano, lo sport è unico ed inimitabile, lo sport è vita per i ragazzi. Il calendario sarà presentato proprio durante la serata, ma sarà accompagnato da tutte le altre attività già previste nel contenitore “Bullati di Sport”.

Pasquale S. Massaro

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive