Trasferimento mercato settimanale di Andria: incontro proficuo, costruttivo e chiarificatore.

Pubblichiamo il comunicato stampa delle associazioni di categoria
Redazione 03 Aprile 2009 notizie 695


Si è regolarmente svolto giovedì 1° aprile 2009, alle ore 16,30 presso la Sala Giunta del comune di Andria, l’incontro tra i Dirigenti delle Associazioni di Categoria, Assessori e Dirigenti comunali al ramo, presieduto dal Sindaco di Andria, Vincenzo Zaccaro, per affrontare la questione relativa al trasferimento del mercato settimanale del lunedì.
L’incontro è stato opportuno sia per fare un breve ma preciso excursus storico, soprattutto da parte di quei Dirigenti Sindacali che non hanno mai mancato un solo appuntamento in oltre dieci anni di discussione sul tema (gli ultimi quattro sicuramente più intensi), chiarendo molte delle inesattezze che la gente ha avuto modo anche di ascoltare nell’ultimo periodo, nonché per fare sicuramente dei passi in avanti, verso il trasferimento, alle condizioni che garantiscano il regolare esercizio delle Attività Commerciali Imprenditoriali su Aree Pubbliche (altro che “bancarelle”!).
Nel merito si è addivenuti alle seguenti decisioni:
Il competente Ufficio comunale procederà con il completamento della tracciatura degli stalli, così come previsto nella planimetria in possesso dell’Ufficio Viabilità.
Al termine di tale operazione (sono previsti ben 560 stalli di cui 250 già disegnati), che potrebbe concludersi entro 10 giorni, si procederà alla verifica delle nuove superfici resesi “realmente” disponibili le quali, aggiunte agli interspazi tra una postazione di vendita e l’altra (50 centimetri) potrebbero consentire l’aumento della superficie dei posteggi a non meno di mt. 6,00 lineari frontali, come richiesto dalle Associazioni e quale superficie minima indispensabile per il montaggio delle attrezzature e banchi di vendita.
In tale circostanza si avvierà una verifica con i competenti Uffici Comunali, già incaricati dal Sindaco ad incontrare nuovamente le Associazioni, in modo da verificare “definitivamente” lo stato delle cose e la rimozione delle cause che ostacolano ancor oggi, materialmente, il trasferimento effettivo del mercato settimanale del lunedì.

Le Associazioni di Categoria:
UNIMPRESA BAT, FIVA–CONFCOMMERCIO, FEDERCOMMERCIO, ANVA–CONFESERCENTI, ACTA

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive