Contributi per la rimozione e smaltimento dell'amianto

Vale per tutti gli immobili, purchè in regola con gli strumenti urbanistici
Redazione 19 Maggio 2009 notizie 935
Contributi per la rimozione e smaltimento dell'amianto


L'Assessorato all'Ambiente, Mobilità e Servizi del Comune di Andria, al fine di promuovere la salvaguardia dell'ambiente, garantire la tutele della salute pubblica e incentivare l'eliminazione delle coperture e di altri manufatti in cemento-amianto negli edifici presenti nel territorio comunale, concede contributi a fondo perduto a favore dei proprietari di tali immobili. Il contribuo può essere richiesto per tutti gli immobili, purchè in regola con gli strumenti urbanistici.
I proprietari degli immobili che sono interessati all'ottenimento del contributo devono presentare domanda, redatta su apposito modulo predisposto, al Settore Ambiente, Mobilità e Servizi.
L'importo dei contributi a fondo perduto che il Comune erogherà ai soggetti beneficiari è fissato per ogni singolo edificio in:
euro 800,00 per superfici da 0 a 50 mq.
euro 1.000 per superfici da 51 a 100 mq
euro 1.200 per superfici oltre i 100 mq
L'istruttoria delle domande verrà effettuata dal Settore Ambiente, Mobilità e Servizi secondo l'ordine cronologico di presentazione della domanda, fino ad esaurimento dei fondi disponibili.
Per info: Settore Ambiente - Via Carlo Troia, 38 - tel. 0883/595210

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive