Alberi tagliati in Via A.Moro: se non giustificato da "nobili" motivazioni...un gesto vile

Intervento di Savino Montaruli (Comitato Quartiere Europa Andria) sull'abbattimento degli alberi in Via A.Moro
Redazione 05 Giugno 2009 notizie 976


Anche gli alberi piangono, i ricchi un po’ meno.
L’aver verificato, in via A. Moro, nel Quartiere Europa, che due pini secolari sono stati tagliati, ci lascia mortificati, allibiti e molto incazzati.
Erano l’unico simbolo del Quartiere rimasto “in piedi”, dopo che la cementificazione e la trasformazione urbanistica ha mutato l’intera area, nel corso degli anni.
Così come siamo felici che un nuovo Quartiere sia sorto, in soli 15 anni, con la stessa energia condanniamo il vile e brutale gesto, inaspettato ed inopportuno perché demolisce due simboli del tempo che è trascorso, oltre noi stessi.
Sono già tanti gli episodi che hanno visto, in questa città, il potere economico e l’interesse individuale sovrastare quello collettivo.
I due alberi sono stati tagliati per far spazio a non si sa quale altro “interesse”, seppur legittimo, o per quale motivo?
I motivi devono spiegarceli i responsabili mentre noi poveri esseri comuni possiamo solo organizzare l’estremo saluto ai nostri amici che per tanti anni hanno rappresentato, nella loro fierezza, il Quartiere e ne hanno viste veramente tante.
Invitiamo, quindi, tutti i cittadini andriesi e i pubblici amministratori a prendere una chiara posizione su questo scempio ambientale così come li invitiamo a venire con noi il giorno venerdì 5 giugno (domani), alle ore 20,00 in via A. Moro angolo via Ospedaletto per deporre un fiore accanto a ciò che rimane dei due tronchi piangenti, recisi nella loro vitalità e impossibilitati a difendersi se non con la loro immensa forza che è quella che la natura ha riservato loro ma che ha tolto a noi, poveri umani incoscienti che sappiamo vendicarci della nostra impotenza solo facendo del male, anche agli alberi.
Per fortuna ci sono ancora tante “Nicoletta” in questa città, disposte a non cedere e a non rassegnarsi a vivere con le nuove “regole” di una Società allo sbando.
Auspichiamo un gesto di coraggio da parte di tutti!!!
Se siete ancora capaci di emozionarvi, Vi aspettiamo.

alberi tagliati in via aldo moro

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive