I profitti delle scommesse on-line siano utilizzati per creare sviluppo

Intervento dell'On.Sergio Silvestris (PdL)
Redazione 10 Febbraio 2010 notizie 865
I profitti delle scommesse on-line siano utilizzati per creare sviluppo


Le scommesse on-line rappresentano circa il 5% del mercato globale delle scommesse in Europa-settore in rapida crescita- per questa ragione il Parlamento europeo sta affrontando questa delicata questione, con l'obiettivo di creare regole comuni in Europa, pur lasciando a ogni singolo Stato la facoltà di decidere particolari restrizioni.

La regolamentazione delle scommesse varia enormemente da Stato a Stato. L'Italia, con il suo modello liberalizzato con concessioni multiple, rappresenta oggi un modello di riferimento in Europa, che però va sottoposto a maggiori controlli.
"I giochi d'azzardo devono essere considerati un'attività economica di natura molto speciale per via degli aspetti di ordine pubblico e sociale e di assistenza sanitaria ad essi collegati", osserva l'On. Sergio Silvestris (PDL). "Per questo gli utili derivati dal gioco d'azzardo siano usati a vantaggio della società, incluso il finanziamento a favore dell'istruzione, della salute e dello sport professionale e amatoriale e della cultura".

Il Parlamento europeo vuole sradicare i servizi illegali e non autorizzati e predisporre una regolamentazione che garantisca la protezione dei consumatori e dei minori in particolare, la prevenzione del gioco problematico, dei reati e delle frodi.

"Anche se la normativa sui giochi d'azzardo in rete è di competenza nazionale, i governi europei dovrebbero avere obiettivi comuni e cooperare per adottare misure contro la pubblicità aggressiva e l'offerta di giochi illegali". Silvestris sottolinea inoltre che "la crescente preoccupazione nei confronti della capacità dei giovani di accedere, legalmente o illegalmente, alla possibilità di giocare d’azzardo via internet è un problema che riguarda tutti gli Stati europei. Di qui la necessità di effettuare controlli di età più efficaci per impedire ai minori di accedere alle dimostrazioni gratuite dei giochi d'azzardo sui siti web".

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive