Sabato 11 giugno: Viva l'Italia! Nonostante tutto

Andria3 per il 150° anniversario dell'unità d'Italia
Redazione 09 Giugno 2011 notizie 1117


150° anniversario dell’Unità d’Italia. “Viva l’Italia! Nonostante tutto…” è la proposta culturale del Movimento Politico Culturale Andria3, in programma sabato 11 giugno alle ore 19 presso Genius Loci, in via Cavallotti ad Andria.

“Una serata – ha detto la fondatrice del Movimento avv. Giovanna Bruno – che intende ricordare alcuni momenti della storia nazionale messi in relazione con gli accadimenti che contemporaneamente si svolgevano, spesso in modo drammatico, nel Sud e, in particolare, nella nostra parte di Puglia”.

“Non sarà, quindi, - prosegue l’avv. Bruno – soltanto una circostanza di carattere celebrativo ma vuole essere l’occasione, attraverso un’inedita e originale proposta culturale, per riflettere sui valori di una unità, quella nazionale, raggiunta attraverso una lunga evoluzione quasi mai indolore e per questo molto preziosa.

“Viva l’Italia, nonostante tutto” traccia una sorta di percorso parallelo tra storia nazionale e storia locale attraverso la scansione dei quindici decenni che compongono il secolo e mezzo della storia d’Italia con la lettura di 30 brevi brani – 15 nazionali e 15 locali – sui fatti che hanno significativamente segnato gli anni presi di volta in volta in considerazione. Significativi, per quanto riguarda l’ambito locale, saranno i passaggi sul brigante andriese Ciucciariello (sconosciuto ai più), sull’eccidio delle sorelle Porro, sulla nascita del brigantaggio, sulle proletarie del tavoliere, sulla carestia di Minervino Murge e sul fornaio Carmine Giorgio detto“senzarecch” , sulle lettere dal fronte, sull’agguato di Giuseppe Di vagno a Mola di Bari ecc… .

La Storia Nazionale regalerà agli ascoltatori emozioni legate alle grandi guerre, alla vittoria dell’Italia ai Mondiali del 1982, a figure straordinarie quali Aldo Moro e Papa Giovanni Paolo II, al maremoto di Sicilia, all’alluvione di Firenze, agli anni del regime, al rapporto stato/chiesa. E tanto, tanto altro ancora.
Insomma: un inedito tuffo nel passato ma anche un approfondimento sul presente, su come l’Italia si presenta a noi tutti, su questo Paese per molti aspetti martoriato ma che oggi unisce nel nome della pace e della valorizzazione delle ricchezze storico-paesaggistiche.

Un’ottima occasione per approfondire la storia nazionale e locale, con l’auspicio che si riesca a confezionare un prodotto da sottoporre all’attenzione delle scuole (soprattutto medie e superiori), fornendo una modalità di apprendimento immediata e originale di pagine di vita per molti aspetti assolutamente sconosciute”.

La lettura dei brani, tratti da documenti dell’epoca e contenenti non di rado le testimonianze di parole e protagonisti, è consegnata alle voci di Titty Conversano, Annarita Di Cosmo, Emanuele Di Cosmo e Pinuccio Pomo, che ha curato la ricerca storica e iconografica.

Una lettura vivacizzata da immagini e da filmati originali e da una sottolineatura musicale, rigorosamente live, affidata alla cura e competenza del M° Gaetano Pistillo.

Il supporto tecnico e la selezione video sono di Vincenzo Fasanella. Il coordinamento generale è a cura di Francesco Inchingolo.

La cittadinanza tutta è invitata a partecipare.

Viva l'Italia! Nonostante tutto

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive