La scuola "Manzoni" di Andria campione provinciale dei giochi studenteschi

In finale batte il “Volta” di Monopoli
Redazione 18 Marzo 2008 altrisport 1289


La Scuola Secondaria di 1° Grado “A. Manzoni” di Andria batte il “Volta” di Monopoli e si laurea campione provinciale di volley maschile dei Giochi Studenteschi. E’ questo il verdetto del campo della finale disputata nella splendida cornice del Palazzetto dello Sport di Corso Germania ad Andria ed organizzata dall’Ufficio Scolastico Provinciale, dal Comune di Andria, dalla F.I.PAV Puglia e dall’Agrinatura Manzoni Sport.
Una giornata di sport importante che ha visto il trionfo della formazione guidata dal Prof. Ivan Spadavecchia per 2 a 0 ed il conseguente accesso alle finali regionali che si disputeranno il 17 aprile nel Palazzetto dello Sport di Lecce: “Nella categoria riservata al volley sono state oltre 50 le squadre che hanno preso parte ai campionati studenteschi – ci dice il Prof. Giovanni Pistillo dell’Ufficio Provinciale Scolastico – a dimostrazione dell’ottimo livello raggiunto da finali come queste dopo una lunga selezione e partite dall’alto tasso tecnico.
Un plauso senza dubbio alla Scuola Manzoni per la vittoria finale in campo maschile ed un applauso alla Scuola Poli di Molfetta per quella in campo femminile senza dimenticare gli sconfitti anch’essi grandi protagonisti. Mi preme anche ringraziare – conclude il Prof. Giovanni Pistillo - l’amministrazione comunale di Andria, l’Agrinatura Manzoni Sport, e la FIPAV, per il loro apporto fondamentale nell’organizzazione perfetta di questa tappa importante per la scuola provinciale e credo anche per il volley provinciale”.
Dal punto di vista più strettamente sportivo, come detto, la Scuola “A. Manzoni” di Andria conquista il titolo provinciale maschile battendo in finale il “Volta” di Monopoli, mentre per il settore femminile l’ultimo atto è stato superato dalla Scuola “Poli” di Molfetta coriacea contro la Scuola “Mercadante” di Altamura: “Sport, educazione e formazione vanno a braccetto – ci dice il Prof. Domenico Di Leo, Preside della Scuola Manzoni di Andria – e ne abbiamo avuta la riprova proprio in questa giornata così bella. Un grande applauso va tributato ai ragazzi, al Prof. Spadavecchia, ed a tutti gli altri docenti di Educazione fisica e motoria, per il loro incondizionato impegno in queste attività.
Da anni ormai riteniamo prioritario l’aspetto sportivo della formazione ed una crescente attenzione verso questo settore della vita quotidiana è dato anche dalle indicazioni pedagogiche. La creazione e la successiva attiva collaborazione con la Manzoni Sport – conclude il Prof. Domenico Di Leo – hanno permesso una professionalizzazione del lavoro sportivo con l’interazione davvero positiva di scuola, sport ed attività sociale, che è una piacevole novità nel panorama cittadino”.

Pasquale Stefano Massaro

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive