Aginatura Andria - Lynx Bari 3-0

Un solo punto separa l'Andria dalla serie B
Redazione 31 Marzo 2008 altrisport 665


Quella che doveva essere una tappa controllata di avvicinamento all'obiettivo promozione, diventa improvvisamente una giornata impensabile anche ad inizio campionato. L'equazione è facile facile: Agrinatura Manzoni Sport batte la Lynx Bari per 3 a 0 ed a cinque gare dal termine conquista quindici punti di vantaggio sulle più immediate inseguitrici. Infatti, il Rutigliano batte a sorpresa 3 a 0 il Trivianum, che cade per la sesta volta in questo torneo, e il Noicattaro perde 3 a 1 nell'ostico campo di Bitonto. A completare la classifica giunge il 3 a 2 a domicilio della Fides Triggiano, prossimo avversario degli andriesi, sul campo della Mirea Cassano e l'Altamura viene sconfitto dal Giovinazzo con un secco 3 a 0. Rientra nei giochi play-off anche il Palo che batte il Castellana e prima vittoria per il fanalino di coda Modugno capace di superare il Foggia per 3 a 1.
Insomma, una giornata da incorniciare che non concede la matematica promozione ai ragazzi di Mimmo Carbonara semplicemente perchè a pari punti il regolamento federale parla di "numero di vittorie" e poi di differenza set.
Ma non può passare in secondo piano la bella prestazione della Manzoni Sport nella gara valida per la 21^ giornata contro la Lynx Bari, dove ad un primo e terzo set giocati in scioltezza e chiusi sul 25 a 17 e 25 a 10, fa da contraltare il secondo set chiusosi sul 26 a 24 per i padroni di casa dopo una rimonta incredibile partita dal 23 a 16 per la Lynx.
Prossimo incontro a Triggiano contro la Fides, come detto, salita in seconda posizione a quota 42 ed agguerrita più che mai per difendere il miglior piazzamento possibile in chiave play-off. Ma per l'Agrinatura Andria potrebbe esser già l'inizio della lunga festa...

Pasquale Stefano Massaro

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive