A proposito di "ripescaggi"

Tra serie B e serie C sarebbero almeno venti i club a rischio
Vincenzo Fasanella 02 Luglio 2008 calcio
A proposito di


A proposito di ripescaggi, il presidente della Lega di C Macalli, in interviste rilasciate a diversi organi di stampa, si è dichiarato molto preoccupato in materia di iscrizioni.
Le rigide norme fissate dalla Figc potrebbero determinare un'ecatombe, se venissero applicate alla lettera e senza le solite deroghe all’italiana.
Tra serie B e serie C sarebbero almeno venti, a detta di Macalli, i club che ri­schiano di non essere ammessi.

VEDIAMO QUALI SONO I CRITERI E LE PROCEDURE PER IL RIPESCAGGIO

Per il ripescaggio al Campionato di Serie C2 2008/2009, in caso di vacanza di organico, saranno ammesse in ordine alternato una del Comitato Interregionale ed una retrocessa dalla serie C2.

Le squadre retrocesse dalla C2 sarano valutate in base ai seguenti criteri:

A) risultato sportivo conseguito dal club nell'ultima stagione.

B) Tradizione sportiva della città.
La tradizione sportiva della città verrà valutata con l’attribuzione dei seguenti punti:
10 punti per la partecipazione ad ogni Campionato di serie A dalla stagione sportiva 1929/30 alla stagione sportiva 2007/2008;
7 punti per la partecipazione ad ogni Campionato di serie B dalla stagione
sportiva 1929/30 alla stagione sportiva 2007/2008;
4 punti per la partecipazione ad ogni Campionato di Serie C dalla stagione
sportiva 1935/36 alla stagione sportiva 1977/78;
4 punti per la partecipazione ad ogni Campionato di serie C1 dalla stagione sportiva 1978/79 alla stagione sportiva 2007/2008;
2 punti per la partecipazione ad ogni Campionato di serie C2 dalla stagione sportiva 1978/79 alla stagione sportiva 2007/2008;

C) Numero medio degli spettatori allo stadio dalla stagione 2002/2003 alla
stagione 2006/2007.
Il numero medio degli spettatori allo stadio, va riferito alle gare interne di regular season disputate dalla stagione sportiva 2002/2003 alla stagione sportiva 2006/2007.

Al criterio di cui alla lettera A) verrà attribuito un valore pari al 50%;
Al criterio di cui alla lettera B) verrà attribuito un valore pari al 25%;
Al criterio di cui alla lettera C) verrà attribuito un valore pari al 25%.

Pertanto la classifica finale si otterrà utilizzando la seguente formula:
punteggio classifica finale x 0,5 + punteggio tradizione sportiva x 0,25 + punteggio numero medio spettatori x 0,25.

Non potranno essere ripescate
Le società ripescate una sola volta nelle ultime cinque stagioni sportive in qualsiasi Campionato ove lo stesso comporti la partecipazione al Campionato della medesima categoria, in cui sono state ripescate nelle ultime cinque stagioni.
Le società che abbiano usufruito di due ripescaggi nelle ultime cinque stagioni sportive.
Le società che hanno subito sanzione per illecito sportivo scontate nelle
stagioni 2006/2007 e 2007/2008, nonchè le società che, al momento della
decisione sui ripescaggi, abbiano subito sanzione per illecito sportivo da scontarsi nella stagione 2008/2009.

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive