Andria – Barletta: vince la solidarietà

Due città, unico obiettivo: raccogliere fondi da devolvere in beneficienza alle popolazioni abruzzesi colpite dal terremoto
Redazione 16 Aprile 2009 calcio 869


Circa 2800 i presenti al “Degli Ulivi”, ma venduti 4000 tagliandi; segno che anche chi non ha potuto essere allo stadio ha voluto ugualmente partecipare.
Nella curva biancoazzurra uno striscione affisso recitava: "SOLIDALI CON IL POPOLO ABRUZZESE...ADESSO PER LA RICOSTRUZIONE NON FATE ALTRE CASE DI CARTONE".
Prima del fischio d’inizio la stessa intonava l’inno di Mameli, seguito poi dal minuto di silenzio.

”SOLIDARIETA’ E GIUSTIZIA PER I POPOLI TERREMOTATI.”

“LA VOSTRA DIGNITA’ VI FA ONORE…ABRUZZESI NON MOLLATE. ANDRIA E’ CON VOI!”

Sono gli striscioni esposti ad inizio 2° tempo, rispettivamente da barlettani e andriesi.

Per la cronaca la partita è terminata con il risultato di 1-1. Le marcature sono state di Rizzi, per l’Andria, che ha segnato direttamente da calcio d’angolo, e di Caracciolese per il Barletta.

Guarda le foto -->>

Guarda il video -->>

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive