Polisportiva Andriensis: a punteggio pieno allievi e giovanissimi regionali dopo due giornate

L’associazione giovanile andriese si proietta in testa alle graduatorie
Redazione 14 Ottobre 2009 altrisport
Polisportiva Andriensis: a punteggio pieno allievi e giovanissimi regionali dopo due giornate


Era ipotizzabile che la Pol. Andriensis fosse protagonista dei due campionati “regina” del calcio giovanile pugliese, ma che dopo due giornate vi fossero indicazioni così positive, davvero nessuno poteva immaginarlo. Per ordine di cronaca la formazione Allievi allenata dal tecnico Cavaliere resta saldamente al comando del girone B dopo i due successi, in altrettante gare, la prima in casa contro il malcapitato Corato battuto per 10 a 0 e la seconda in trasferta sul temibile terreno di gioco del Trinitapoli per 1 a 0. Nessun gol subito e tanto gioco creato e finalizzato sono le caratteristiche che più hanno impressionato per i ragazzi dell’Andriensis quasi mai in affanno e chiamati domenica prossima tra le mura amiche del Sant’Angelo dei Ricchi con inizio alle ore 9,00, contro la Palestra Athena di Barletta, altra formazione tradizionalmente ostica.
I Giovanissimi del tecnico Nicola Santovito, invece, sconfiggono il Trinitapoli per 3 a 2 e bissano il successo conquistato domenica scorsa contro il Don Uva Bisceglie a domicilio, continuando la loro marcia in vetta alla graduatoria del girone B per cercare il successo finale in questo torneo ed accedere alle successive fasi di gioco: “Abbiamo disputato una gran gara – ammette il tecnico Nicola Santovito – siamo andati subito in svantaggio di due gol, ma i ragazzi sono stati molto bravi a non mollare mai la squadra avversaria ed a recuperare palla su palla lo svantaggio iniziale. Nel finale il gol vittoria ha premiato una prestazione di buon profilo tecnico-tattico che testimonia la grande crescita che nel complesso questo gruppo, che lavora con noi da molti anni, sta avendo”. I Giovanissimi dell’Andriensis, difatti, possono contare su molti anni di affiatamento data l’appartenenza di tutto il gruppo al settore scuola calcio della polisportiva e gli oltre sei anni di calcio già alle spalle: “Lavoriamo molto sulla continuità di gruppo e sulle basi che lo sport può inculcare in questi piccoli campioncini del futuro – conclude il Prof. Santovito – nel nostro campionato restiamo ben saldi con i piedi per terra ma sappiamo di dover recitare un ruolo da protagonisti assieme ad altre squadre di grande tradizione, nei settori giovanili, come il Trinitapoli, la Palestra Athena ed il San Gerardo di Corato”. Domenica prossima i Giovanissimi saranno attesi dalla trasferta di Barletta contro la Palestra Athena altra pretendente al titolo finale per una terza gara di campionato che si prospetta di grande importanza.
Il grande spirito che accompagna ogni singola gara dei ragazzi della Pol. Andriensis: “Il modo migliore di entrare in campo? Il nostro calcio…”.
Bipress - Andria

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive