Pallavolo Giovinazzo - Manzoni Sport Andria 2-3

Continua la scia di risultati positivi in casa Manzoni Sport Andria che vince al tie break contro il Giovinazzo, in una partita dal copione già visto nelle precedenti due gare
Redazione 04 Novembre 2009 altrisport 1152
Pallavolo Giovinazzo - Manzoni Sport Andria 2-3


Mimmo Carbonara conferma la formazione delle precedenti partite con un solo cambio: Stefano Massaro al posto del giovane Andrea Napolitano. Avvio di gara scintillante per i giovani andriesi che cercano sin dalle prime battute di imporre il proprio dominio. Il Giovinazzo sembra essere una squadra completamente assente ed in balia dell’avversario, mentre la compagine biancoazzurra gioca divertendosi. Nel primo set ad emergere è la potenza del muro andriese che soprattutto con Lanzone, conquista molti punti. Gianluca Porro invece riesce in più di una occasione a bucare il muro avversario e a portare a casa punti importantissimi. Il set point è affidato all’esperienza e alla potenza di Fabio Spescha: il risultato di 16 -25 racconta tutta l’impotenza dei giovinazzesi e la forza della squadra andriese. Il secondo set segue la scia del primo: il Giovinazzo sbaglia molte battute regalando punti alla Manzoni che ne approfitta per allungare il proprio distacco dagli avversari. Vincenzo Milano porta a casa l’undicesimo punto del set con un pallonetto che beffa la difesa giovinazzese e subito dopo sferra una diagonale potentissima, impossibile da prendere per Montagna, laterale del Giovinazzo. Il set point arriva proprio da Montagna che va in battuta, sbaglia tutto e fa chiudere il set sul punteggio di 19-25. Da questo momento inizia la fase del tracollo andriese. Le due squadre sembrano essersi scambiate pregi e difetti: la Manzoni sbaglia tanto e ha difficoltà a trovare spazi per affondare gli avversari e il Giovinazzo ne approfitta. Il set finisce sul punteggio di 25-18 per i padroni di casa. Piccolo segnale di ripresa per la compagine biancoazzurra nel quarto set. Le due squadre per la prima volta giocano in modo equilibrato ma ad avere la meglio è il Giovinazzo (25-21). Ancora una volta gli andriesi sono costretti a dividersi il bottino dei punti con la propria avversaria al tie break. La Manzoni torna ad essere la squadra concentrata e determinata e conquista i due punti vincendo il tie break con il punteggio di 10-15. La Manzoni Sport Andria sorride con un po’ di amaro in bocca visto il rocambolesco andamento delle prime tre gare di campionato. Il prossimo appuntamento è per sabato 7 novembre alle ore 18.30 presso il Polivalente Comunale di Andria contro la prima della classfica U.S. FIDES TRIGGIANO. Continua anche la scia positiva di vittorie per l’under 18 allenata da Nicola Nuzzi che ha vinto contro l’Oro Bank Palo per 3 a 0. Grande prestazione dei ragazzi che hanno disputato una partita perfetta, dominando sempre i propri avversari. I giovani andriesi occupano la prima posizione in classifica con 11 punti. Sorride anche l’under 16 che a Bitonto conquista 3 punti importantissimi, vincendo per 1 a 3. Week end pallavolistico roseo per tutte le categorie della Manzoni Sport che da sempre punta sulla crescita dei giovani andriesi e che tante soddisfazioni si sta prendendo in questo inizio di campionato.

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive