Trapani - Andria 1-1

Siciliani e pugliesi si dividono la posta in palio
Redazione 02 Ottobre 2011 calcio 1210


Gli uomini di Di Meo escono indenni dal difficile campo siciliano grazie ad un pareggio per 1 a 1 ottenuto con le reti di Innocenti su rigore e Gambino. Parte meglio l'Andria che, sin dalle prime battute, riesce ad imporre il suo gioco creando non poche difficoltà agli uomini di Boscaglia. La supremazia territoriale si concretizza al minuto 18 quando Comini viene steso in area di rigore e l'arbitro, senza esitazione, decreta il tiro dagli 11 metri. Sul dischetto si presenta bomber Innocenti che non sbaglia e porta in vantaggio i suoi. Il trapani, però, non molla e inizia a spingere sull'acceleratore creando comunque pochi grattacapi alla difesa andriese. L'unica vera occasione per i padroni di casa si presenta al minuto 39 quando Gambino, con un destro preciso e potente, non lascia scampo a Spadavecchia. Si va al riposo con il risultato di 1 rete ad 1. Nella ripresa la gara sembra più equilibrata con botta e risposta dall'una all'altra parte. Al minuto 15, però, la gara cambia in quanto Cossentino viene espulso direttamente su presunto fallo da ultimo uomo. L'Andria in inferiorità numerica soffre, con il Trapani che cerca insistentemente il goal vittoria. La gara termina dopo 3 minuti di recupero concessi dall'arbitro con le squadre che si dividono la posta in palio. Appuntamento tra 7 giorni al Degli Ulivi contro il Prato.

Guarda le immagini -->>

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive