Primarie PD: On. Boccia ad Andria

Appuntamento fissato per sabato 10 ottobre alle ore 18,00 presso “Genius Loci” in via Cavallotti
Redazione 10 Ottobre 2009 notizie 664
Primarie PD: On. Boccia ad Andria


In vista dell’ormai imminente appuntamento del 25 ottobre, l’on. Francesco Boccia incontra gli amici di Andria che sostengono la mozione regionale di Sergio Blasi, sindaco di Melpignano, e la mozione nazionale di Pierluigi Bersani.

L’incontro è fissato per sabato 10 ottobre alle ore 18,00 presso “Genius Loci” in via Cavallotti.

Interverranno anche l’assessore Giovanna Bruno, il capogruppo consiliare del Pd Giovanni Cirulli, il segretario cittadino Sebastiano Cicciarelli, Peppino Pirro membro dell’esecutivo regionale del PD ed i consiglieri comunali Vincenzo Antolini e Nicola Fratepietro, modererà il prof. Sabino Fortunato, per il Laboratorio di Cultura Politica, .

“Come sostiene l’on. Boccia siamo di fronte al bivio più importante dal 1995 ad oggi per il centrosinistra italiano e pugliese. E per questo riteniamo -ha sostenuto Sebastiano Cicciarelli- fondamentale che i nostri elettori ed i nostri iscritti, insomma il cuore pulsante del Partito Democratico, partecipino in maniera attiva non solo alle primarie del 25 ottobre ma anche al dibattito aperto in questa fase congressuale. Una fase in cui non faremo sconti a noi stessi sui principi, ai nostri alleati sulla coerenza della linea politica e ai nostri avversari di centrodestra nelle proposte per la società. E’ al popolo di centrosinistra che ci rivolgiamo per costruire un percorso politico realmente partecipato ed innovativo”.

“Siamo profondamente convinti –scrive l’on. Boccia nel suo blog internet- del fatto che Blasi in Puglia e Bersani a livello nazionale siano la scelta giusta per il rilancio del partito sulle nostre proposte identitarie: la difesa dei diritti per tutti, la tutela dei deboli e delle famiglie, il rispetto delle regole.
Crediamo che Sergio Blasi sia l'opzione che, sia pur tardivamente, consentirà al partito in Puglia di riprendere slancio dopo un limbo avvelenato da polemiche vere e altre artatamente costruite, che hanno contribuito a inquinare il dibattito sulle cose da fare, facendo venire in primo piano il destino delle amministrazioni a guida centrosinistra anzichè l'idea di società dello stesso partito democratico e delle nuove coalizioni post 2008”.

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive