Raccolta porta a porta, in sette giorni conferiti 21 quintali di umido

Incoraggianti i primi risultati del progetto sperimentale della raccolta differenziata porta a porta dell'umido nella zona 167
Redazione 04 Dicembre 2010 notizie
Raccolta porta a porta, in sette giorni conferiti 21 quintali di umido


Primi risultati della raccolta porta a porta dell'umido: nella prima settimana nella zona 167 nord sono stati raccolti 21 quintali di 'umido' e solo lo 0,96% di materiale impuro.

Un risultato incoraggiante – afferma l'assessore all'Ambiente Francesco Lotito -, reso tale grazie all'apporto dei cittadini interessati dal progetto sperimentale della raccolta differenziata porta a porta dell'umido e del quale ringrazio i volontari di Legambiente per l'opera di informazione prestata”.

“In una settimana quindi ben 21 quintali sottratti dal conferimento nella discarica
– continua l'assessore Lotito – e una percentuale ininfluente di materiale impuro raccolto. Con una media del genere ed interessando al momento solo un terzo della zona che sarà coinvolta poi a pieno regime dal progetto, avremo una quantità consistente di materiale umido differenziato in 30 giorni, che inizierà così finalmente anche ad incidere sulla media mensile della differenziata ad Andria”.

“Continueremo ad aggiornare la cittadinanza
– prosegue l'Assessore – sui dati di raccolta poichè, a differenza di quanto dice qualche demagogo tuttologo, crediamo fortemente nella differenziata porta a porta che sarà inserita nel prossimo bando per il ciclo di rifiuti, che sarà redatto nel più breve tempo possibile”.

“Mi preme infine ringraziare
– conclude Lotito - quanti, dal Movimento Consumatori a Fareambiente, si sono congratulati con l'Amministrazione per la bontà del progetto avviato ed invito come sempre tutti i cittadini a rispettare gli orari di conferimento dei rifiuti e ad avere piena coscienza del fatto che una città pulita dipende innanzitutto dal senso civico dei propri abitanti”.

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive