Andria: un Consiglio Comunale così inoperoso non si era mai visto

Intervento dei consiglieri comunali di opposizione Lorenzo Marchio (PD), Giovanni Vurchio (La Risposta per Andria), Francesco Bruno (Andria 3)
Redazione 24 Maggio 2011 notizie 937
Andria: un Consiglio Comunale così inoperoso non si era mai visto


I sottoscritti consiglieri Comunali di opposizione rendono noto alla cittadinanza che, a causa di una mancanza di programmazione amministrativa e di atti deliberativi da sottoporre all’attenzione del Consiglio Comunale, la prima commissione consiliare permanente, di cui sono membri effettivi, torna a riunirsi in data odierna dopo quasi un mese e mezzo di totale inattività.

E’ bene che i cittadini sappiano che la prima commissione consiliare è quella che dovrebbe istruire tutta l’attività di Consiglio Comunale inerente gli affari istituzionali, generali ed economici della città di Andria.

Questa totale inattività di questa commissione consiliare dimostra e certifica la totale inoperosità dell’amministrazione Giorgino, che di fatto ha svuotato di ogni significato e funzione l’intero Consiglio Comunale di Andria, che è convocato esclusivamente per discutere le mozioni e gli ordini del giorno proposti dai gruppi consiliari di opposizione.

Peraltro è ancora in alto mare tutto l’iter consiliare propedeutico all’approvazione del Bilancio di previsione 2011, che evidentemente l’amministrazione intende adottare, considerati i ridottissimi tempi a disposizione, all’ultimo minuto utile del 30 Giugno, e nel frattempo il centrodestra amministra una città importante come Andria, navigando a vista e utilizzando le risorse disponibili non secondo una programmazione attenta alle priorità della città, ma in dodicesimi rispetto al bilancio dell’anno 2010.

Il nostro ruolo isitituzionale, di consiglieri comunali, è di fatto svilito e mortificato dall’amministrazione Giorgino, quindi d’ora in avanti anche in prima commissione saranno i consiglieri comunali di opposizione a promuovere attività di governo.

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive