Stagione storica per l'Agrinatura Andria

Terzo obiettivo da centrare la "Coppa Oro"
Redazione 09 Maggio 2008 altrisport


Tributare un “magnifici” a tutta lo staff tecnico, la rosa e la dirigenza dell’Agrinatura Manzoni Sport Andria è davvero riduttivo. La stagione 2007-2008, infatti, va in archivio come “storica” per l’associazione di volley e per l’intera città di Andria. La vittoria della Coppa Puglia il 6 gennaio nella splendida cornice del Palazzetto dello Sport di Corso Germania ad Andria con circa 1.000 spettatori festanti, la successiva conquista del Campionato di serie C maschile (prima volta per una squadra maschile di volley) con cinque giornate d’anticipo il 5 aprile 2008 nel Palazzetto di Triggiano vestito a festa dai molti appassionati presenti ed il seguente approdo nel torneo nazionale di B2, 65 punti conquistati sul campo frutto di 22 vittorie e sole 4 sconfitte alle quali bisogna aggiungere le 8 vittorie consecutive in Coppa ed un distacco dalle inseguitrici di 12 e 17 punti. Insomma, numeri importanti vissuti e conquistati con il duro lavoro in palestra agli ordini del tecnico Mimmo Carbonara capace di creare un gruppo granitico pronto a sopperire ai numerosi acciacchi stagionali con estrema umiltà e determinazione. Ed ora? A campionato concluso resta un ultimo obbiettivo da raggiungere per completare la memorabile stagione 2007-2008: la supercoppa di Puglia meglio chiamata dalla Federazione la Coppa Oro, assegnata tra le vincitrici dei due gironi di serie C. All’appuntamento prenderà parte l’Agrinatura Andria per il girone A e la Mastek Audio Casarano per il girone B. L’arrivo alla sfida di sabato 10 maggio nella bella cornice del nuovissimo Palazzetto di Martina Franca con inizio alle ore 19,30 è differente per le due formazioni: infatti, la squadra di Mimmo Carbonara ha conquistato la vittoria del torneo con ben cinque turni di anticipo mentre la squadra affidata a De Giorni ha dovuto battagliare sino all’ultima giornata con l’Alessano per un testa a testa conclusosi con un punto di scarto in favore del Casarano. La squadra leccese può contare su uomini di grande esperienza già protagonisti in categorie superiori: “Ci teniamo molto a far bene – ci dice Michele Paparusso, Presidente dell’Agrinatura Manzoni Sport Andria – non ho più parole per descrivere la gioia provata in questa stagione e l’enorme soddisfazione per aver potuto conoscere uno ad uno i protagonisti di questa cavalcata vincente. Senza dubbio la stanchezza e qualche acciacco di troppo in quest’ultima fase della stagione hanno caratterizzato il finale, ma a questo terzo obbiettivo stagionale ci teniamo molto. Affronteremo la gara con la solita umiltà sapendo di affrontare un avversario forte e ben preparato che ha battagliato sino all’ultimo per vincere il proprio torneo e che come noi è una new entry nel panorama nazionale. L’impegno sarà massimo – conclude Michele Paparusso – e la storia ed il film di questa stagione resteranno sempre impressi nella memoria di tutti noi”.
L’appuntamento è, dunque, per l’ultima apparizione stagionale dell’Agrinatura Manzoni Sport Andria per la finale di Coppa Oro nel Palazzetto “Giovanni Paolo II” di Martina Franca contro la Mastek Audio Casarano, sabato 10 maggio con inizio alle ore 19,30. La gara potrà essere seguita in diretta testuale sul sito ufficiale della Pallavolo Martina, società ospitante della manifestazione www.pallavolomartina.it, a partire dalle ore 19,30 per tutti coloro i quali non potranno seguire direttamente nella Valle D’Itria la squadra andriese.



Pasquale Stefano Massaro

Link utili

Articoli recenti

Blog Archive